I tatuaggi in realtà aumentata diventano opere d’arte 3D

/ / arte, Realtà Aumentata
tatuaggi in realtà aumentata

Chi pensa che i tatuaggi siano una forma d’arte statica e dal segno immutabile non ha fatto i conti con la realtà aumentata. Anche la pelle, infatti, può essere interpretata come una superficie dinamica e tridimensionale, e grazie a questa tecnologia, il concetto può essere rappresentato visivamente con risultati molto suggestivi.

Alison Bennett è un’artista visiva australiana che ha deciso di trasformare i tatuaggi in opere d’arte tridimensionali ed esplorare la pelle come se fosse un tessuto, una superficie dalle molteplici sfaccettature. Per la mostra “Shifting skin”, allestita presso la Deakin University Art Gallery di Melbourne, in Australia, Alison Bennett ha usato fotografie di tatuaggi esistenti, già eseguiti, uno scanner piano e un software in realtà aumentata prodotto da Aurasma.

La speciale scannerizzazione dell’immagine del tatuaggio e del suo sfondo produce immagini digitalizzate molto particolari, in cui la pelle appare come una specie di mappa strutturata da diverse profondità e trame variegate, capace di assorbire l’inchiostro in movimento come un corpo estraneo: l’esperienza è allo stesso tempo coinvolgente e alienante, perché mostra il corpo umano in una luce completamente nuova, suggestiva ma lievemente disturbante. Il resto lo fanno la realtà aumentata e un dispositivo mobile: le fotografie dei tatuaggi, infatti, una volta inquadrate con la telecamera di uno smartphone o di un tablet, trasformano l’inchiostro piatto del disegno in un’animazione tridimensionale dotata di vita autonoma; lo spettatore vede quest’opera d’arte fluttuare nello spazio virtuale sullo sfondo di una pelle che, a sua volta, è diventata un materiale simile a un tessuto, estraneo al corpo umano.

Anche in questo caso la realtà aumentata, con la sua capacità di conferire dinamismo e tridimensionalità ai contenuti, viene utilizzata da un’artista per aggiungere nuove dimensioni, per lo più inesplorate, ad una forma d’arte conosciuta ma allo stesso tempo enigmatica, come il tatuaggio.

tatuaggi come opere d'arte in realtà aumentata di Alison Bennett

La mostra di tatuaggi in realtà aumentata “Shifting Skin” di Alison Bennett. Fonte: http://www.alisonbennett.com.au/page22.htm

 

Fonte: http://www.alisonbennett.com.au/page22.htm