Make up con la realtà aumentata e nei negozi spariscono i tester

/ / Fashion e Beauty con Realtà Aumentata

L’emergenza sanitaria da covid-19 ha rivoluzionato il modo con cui ci approcciamo ai prodotti, anche per quelli che riguardano il make up. Dopo 2 mesi di chiusura forzata a causa del lockdown ora i punti vendita stanno riaprendo al pubblico, portando però alcuni accorgimenti per evitare il contagio. I numerosi tester, disseminati tra gli scaffali, sono stati rimossi per motivi igienico-sanitari. Come facciamo ora a capire quali sono le tonalità di colore che ci stanno meglio? Il mondo del make-up si converte al digitale con la realtà aumentata.

Qualche brand già aveva esplorato questa tecnologia qualche tempo fa, come ad esempio Sephora e L’Oreal. Ora queste app try-on stanno diventando un must have per tutte le aziende del beauty. Dovendo rinunciare a tester e prove trucco dal vivo, molti e-commerce si sono dotati di applicazioni in realtà aumentata che permettono una simulazione del make up virtuale ma efficace. Questa soluzione permetterà agli utenti di individuare anche da casa i prodotti che meglio si adattano al proprio incarnato.

Si potranno provare ombretti, rossetti, mascara, ma anche blush, illuminanti e fondotinta, sfruttando la fotocamera dello smartphone. In questo modo si vedrà subito un’anteprima in tempo reale del make up selezionato, prima di acquistare i prodotti online o in negozio.

I brand che hanno già adottato il try-on make up

Oltre ai già citati Sephora e L’Oreal, altri brand del mondo della cosmesi hanno recentemente adottato soluzioni di realtà aumentata try-on per migliorare l’esperienza di acquisto.

Lancome Try on app

Lancome permette di provare tutte le sfumature del nuovo rossetto Absolu, ed aiuta anche a individuare la finitura migliore per l’utente, attraverso una vera e propria guida all’acquisto, con cui valutare da vicino tutti i prodotti. Non necessita di nessuna installazione perché è perfettamente integrato nel sito.

Mac Cosmetics offre l’opportunità di provare virtualmente da casa tutte le nuance e trovare quella perfetta per il nostro viso, non solo per rossetti e lucidi ma anche per gli ombretti.

Tra le esperienze più complete ci sono quelle di MaybellineNYX Professional e di YSL Beauty che offrono la possibilità di provare virtualmente tutti i prodotti, dal fondotinta all’illuminante, dal rossetto all’ombretto. Inoltre queste app permettono all’utente di valutare il prima e il dopo, una funzione molto utile per confrontare le varie tonalità di fondotinta.