In questi ultimi tempi i paesi di tutto il mondo hanno dovuto affrontare un periodo di lockdown per impedire la diffusione del virus COVID-19. In questa lunga battaglia purtroppo sono i rivenditori la categoria più colpita da questo blocco prolungato. Molti di essi sono costretti addirittura alla chiusura dell’attività, con conseguente licenziamento dei i dipendenti.

Secondo l’Istat le vendite al dettaglio nel mese di marzo in totale sono diminuite del 20%, il dato più basso lo registrano le vendite dei beni non alimentari, che calano del 36,0%. Notizie negative anche per il mercato delle auto, che crolla addirittura del 84% sul territorio italiano a causa del lockdown.

Prima di COVID-19, il retail fisico era già stato danneggiato dai colossi dell’e-commerce come Amazon, ma ora il destino del settore è ancora più minacciato dalla pandemia. L’apocalisse del retail sembra inevitabile ma la tecnologia può ora giocare un ruolo essenziale per invertire la tendenza.

Infatti, grazie alla realtà aumentata, i consumatori possano provare virtualmente abiti, accessori, mobili,…, per poi acquistare gli articoli più consapevolmente nella comodità della propria casa. La prova virtuale fornisce ai consumatori le informazioni di cui hanno bisogno per prendere con più fiducia le decisioni d’acquisto. I retailer possono inoltre acquisire nuove conoscenze sui modelli di acquisto dei consumatori tracciando il comportamento degli utenti come gli sguardi, visualizzando la storia e il tempo trascorso a guardare un particolare prodotto.

Oggi con oltre 2 miliardi di dispositivi abilitati all’AR e 100 milioni di consumatori favorevoli all’acquisto tramite AR, la tecnologia è diventata di primaria importanza. Ecco alcuni esempi di come i principali marchi di vendita al dettaglio del mondo utilizzano l’AR per aumentare le vendite.

Try-on app, la prova virtuale per aumentare le vendite

La realtà aumentata viene affiancata da tecnologie di computer vision ed intelligenza artificiale AI per offrire ai consumatori il prodotto di cui veramente hanno bisogno.

Warby Parker sfrutta la tecnologia di mappatura del volto dell’iPhone per permettere ai consumatori di provare virtualmente gli occhiali. Ogni montatura virtuale si adatta automaticamente al volto dell’utente anche quando si muove o inclina la testa.

Gucci ha combinato la realtà aumentata e la tecnologia AI per permettere ai consumatori di provare virtualmente la sua linea di scarpe da ginnastica Ace. Tutto ciò che gli acquirenti devono fare è puntare la fotocamera del loro smartphone ai loro piedi e le sneakers virtuali appariranno magicamente sopra di essi.

Per quanto riguarda il settore dell’automotive, BMW ha sviluppato modelli 3D di auto fotorealistiche, a grandezza naturale ed estremamente dettagliate con cui il consumatore può interagire. Con l’app iVisualiser, il consumatore può personalizzare la versione virtuale della propria auto, salvare le preferenze e inviarle a un concessionario locale per l’acquisto dell’auto, senza dover uscire di casa.

Nel mondo della cosmesi, L’Oreal usa la realtà aumentata per aiutare i consumatori a visualizzare il trucco e colore su sé stessi in tempo reale. L’app utilizza la visione avanzata, la mappatura del viso e la tecnologia AI per eseguire una simulazione foto-realistica del trucco e del colore dei capelli.

mcz-app

Nel settore dell’arredo, produttori di stufe come MCZ, Caminetti Montegrappa e Charnwood, permettono ai consumatori di posizionare virtualmente le stufe in scala 1:1 nelle loro case. In questo modo possono vedere subito quale si adatta meglio al proprio stile d’arredo e valutare meglio gli ingombri.

Il futuro del retail è connesso con il virtuale

Con l’uscita di ARKit di Apple e ARCore di Google nel 2017, la rivoluzione della realtà aumentata è già stata avviata. L’AR è diventata una tecnologia incorporata in 2 miliardi di dispositivi. Non si tratta più di sapere se l’AR sarà onnipresente, è già qui con molte applicazioni pratiche nel retail.

Poiché molti rivenditori stanno lottando per sopravvivere al lockdown, è più urgente che mai investire nella tecnologia 3D che porterà più vendite e più valore. Le misure di distanziamento sociale potrebbero essere imposte fino al 2022 e molti esperti ritengono che ci stiamo dirigendo verso la peggiore recessione dal dopoguerra. Pertanto, i rivenditori devono prendere in considerazione la seguente trasformazione digitale:

1) Scegliere accuratamente i prodotti
Prima di iniziare è bene capire quali prodotti funzionano meglio in 3D. Poi è importante focalizzarsi sulle funzionalità che vogliamo inserire nell’app e tener conto dei limiti. Le risorse virtuali dovranno interagire con l’ambiente o con il consumatore? Ci sono limitazioni tecnologiche che potrebbero smorzare l’esperienza?

2) Digitalizzare il catalogo prodotti e creare i modelli 3D
Le risorse 3D sono le pietre miliari di qualsiasi esperienza in realtà aumentata. Anche se può sembrare un grande investimento iniziale, questi asset faranno poi da catalizzatore per convertire le vendite. I prodotti del mondo reale possono essere trasformati in modelli digitali 3D attraverso la fotogrammetria, la scansione 3D o la modellazione 3D. Ogni metodo ha i suoi pro e i suoi contro e i rivenditori devono trovare il giusto equilibrio tra qualità, scalabilità e costi.

3) Sfruttare la tecnologia più aggiornata
La realtà aumentata è una tecnologia in costante evoluzione. A distanza solo di pochi mesi può venire completamente stravolta a causa degli innumerevoli aggiornamenti e features disponibili. Pertanto è necessario osservare le ultime tendenze nel mondo dell’AR per capire quale si adatta meglio al proprio business.

Unieuro, uno dei principali distributori omnicanale di elettronica di consumo ed elettrodomestici, decide di puntare sulla digital transformation includendo la realtà aumentata nella propria app. La tecnologia permette di visualizzare in modalità tridimensionale una serie di prodotti, come grandi elettrodomestici e Tv, e di posizionarli direttamente nella propria casa. L’obiettivo di Unieuro è quello di creare una customer journey sempre più personalizzata sulle esigenze del singolo utente.

Il funzionamento è molto intuitivo: una volta selezionato dall’app un prodotto di grandi dimensioni (come un frigorifero o un televisore), non resta che attivare la fotocamera del proprio device. Una semplice inquadratura consentirà di tracciare le dimensioni della stanza e di decidere il posizionamento per l’articolo scelto, nel luogo e nell’angolazione preferita, e di fissare con uno screenshot l’opzione migliore. Il modello 3D del prodotto apparirà nelle esatte dimensioni, permettendo al consumatore di valutare al meglio gli ingombri direttamente nella propria casa.

“Stiamo lavorando da tempo per implementare le funzionalità della App con la realtà aumentata e oggi l’obiettivo è stato raggiunto” afferma Enzo Panetta, Head of Digital Marketing & Innovation di Unieuro “Siamo la prima insegna del mercato a offrire in Italia questo servizio, che garantisce un supporto sempre più completo e studiato per soddisfare le esigenze degli utenti, facendo vivere un’esperienza d’acquisto unica”.

unieuro-ar

Un’altra azienda ci ha scelto per presentare i propri prodotti in modo innovativo e ad alto impatto emotivo.

Si chiama Corà parquet live, l’applicazione che abbiamo realizzato per l’azienda Corà parquet, leader nella distribuzione di prodotti in legno in Italia.

Grazie alla realtà aumentata l’App vi permetterà di visualizzare l’intera gamma di prodotti dell’azienda direttamente sul vostro smartphone o sul vostro tablet, utilizzando gli interni del vostro ambiente come contesto, in modo tale da ottenere un’anteprima in tempo reale di quello che sarà il risultato finale.

In più potrete confrontare diversi rivestimenti, scattare foto e  richiedere via email  informazioni dettagliate su tutti i prodotti che risultano essere di vostro interesse.

Ad accompagnarvi nell’avventura “aumentata” volta alla scoperta del mondo Corà ci sarà Arte, un avatar che prenderà vita e si animerà davanti ai vostri occhi, sarà la vostra assistente virtuale, capace di descrivervi le caratteristiche e le peculiarità di ogni singolo rivestimento.

Curiosi di scoprire l’App e di conoscere i prodotti Corà ?

Scaricate gratuitamente l’Applicazione, disponibile sia per iOS che per Android, effettuate il download del tag disponibile nella sezione dedicata del sito aziendale, oppure presente nell’ultima pagina del catalogo prodotti Corà parquet 2016 e stampatelo, inquadratelo con il vostro dispositivo mobile e la vostra indimenticabile esperienza avrà inizio, potrete scegliere tra le diverse linee disponibili o tra i diversi colori, e come per magia vedrete il vostro nuovo parquet prendere forma direttamente nell’ambiente in cui vi trovate, in modo del tutto simile alla realtà.

Non vi resta che lasciarvi trasportare dalla realtà aumentata per vivere una Wow experience, dove il mondo reale e quello virtuale si legano per lasciarvi a bocca aperta!

 

 

Uno degli usi più spettacolari della realtà aumentata è di certo quello applicato all’arredamento: quanti di noi non hanno mai sognato di poter vedere l’arredamento direttamente in loco prima di acquistarlo? Non tutti hanno l’occhio dell’interior designer e a volte capire a priori se l’abbinamento di colori è quello giusto o se vi sia abbastanza spazio per il comodissimo divano che abbiamo scelto non è davvero semplice.

Ecco perché l’utilizzo di realtà aumentata e app mobile in questi casi è sempre una marcia in più. Lo sa bene il sito di arredamenti Urban Ladder, che ha puntato molto proprio sul lato più esperienziale del marketing, lanciando qualche mese fa l’app “Living Spaces”, dedicata in particolare ai divani. Con un funzionamento che abbiamo già visto in altri casi (per esempio per la piattaforma e-commerce di arte e design Curioos, sarà sufficiente avere a disposizione un dispositivo mobile sul quale scaricare gratuitamente l’applicazione di Urban Ladder, poi inquadrare lo spazio fisico nel quale si vorrebbe inserire il divano e prepararsi a rimanere a bocca aperta: la realtà aumentata farà apparire il mobile direttamente nel luogo fisico nel quale lo vorremmo, ed a quel punto non rimane che cambiare i diversi colori, modelli e disposizione degli stessi. Scegliere i mobili non è mai stato così semplice e divertente!

Volete provare con mano la realtà aumentata applicata a design e arredamento, e magari pensare ad una possibile applicazione al vostro marketing? Con Experenti tutto questo non è più fantascienza!
Basta scaricare gratuitamente la nostra app sul vostro smartphone o tablet (Android e iOS) e le tag di esempio nel kit Experenti (le trovate qui): una delle schede è dedicata proprio al design di interni, provate a scegliere la lampada che si intona meglio con il vostro arredamento! 😉

screen480x480

Volete un packaging o un catalogo che presenti i vostri prodotti in modo innovativo e accattivante?

Con Experenti si può!

experenti

La realtà aumentata di Experenti mette a disposizione delle aziende diversi strumenti che danno un valore aggiunto alla comunicazione dei prodotti, regalando al consumatore finale la possibilità di vivevere una wow experience!

Gli oggetti presenti sui cataloghi, grazie alla nostra piattaforma tecnologica prendono vita trasformandosi in modelli tridimensionali osservabili da diversi punti di vista e svelando l’unicità dei prodotti.

Le fotografie presenti  possono improvvisamente animarsi con dei video e mostrare ad esempio   i capi indossati o gli articoli in funzione.

Che si tratti di cataloghi di prodotti, di abbigliamento o di accessori, è dunque possibile grazie all’integrazione della realtà aumentata  trasformare il cartaceo in qualcosa di interattivo e stupefacente che farà immergere i consumatori nel mondo delle vostre creazioni, emozionandoli e rendendoli complici con una comunicazione ad alto impatto .

Stesso discorso vale per il packaging uno dei mezzi più efficaci per comunicare il prodotto, con Experenti  si puo dare una nuova dimensione, una dimensione intelligente alle confezioni arricchendole di contenuti multimediali consultabili mediante l’utilizzo di dispositivi mobile come smartphone e tablet che permettono ai clienti di interagire con i prodotti: video, promozioni, giochi, concorsi a premi e molto altro ancora, con experenti non c’è limite alla fantasia!

Se volete capire meglio di cosa stiamo parlando scaricate la nostra App Experenti, eseguite il download delle schede dimostrative dedicate, e semplicemente inquadrandole con il vostro dispositivo vedrete come il cartaceo prende vita immergendovi nel mondo della realtà aumentata!

Oppure se siete curiosi di sapere come abbiamo “aumentato” il packaging per il brand San Benedetto date uno sguardo qui!

Enjoy your WOW experience!

 

 

 

 

 

La Realtà Aumentata cambia forma

Con Experenti non ci sono limiti

Scarica l’app, avviala e inquadra. L’esperienza aumentata assume la forma che vuoi tu.

 

Realtà aumentata cambia forma

Più di mille parole vale, l’esperienza vissuta.

Scaricate l’app Experenti disponibile gratuitamente per Android e Ios, lanciatela e inquadrate l’immagine.

Buon divertimento.

Ps. qualche idea su come applicarlo al vostro business?

Modulblok: magazzini in realtà aumentata!

Un’altra azienda  ci ha scelto per presentare i propri prodotti in modo innovativo e fuori dagli schemi,  puntando sul marketing esperienziale, parliamo di Modublok azienda leader nella logistica di magazzino,  specializzata nella progettazione e  realizzazione di scaffalature industriali.

Abbiamo sviluppato per Modulblok un App che rende i loro prodotti Wow e che   fa  vivere ai clienti una vera e propria avventura in realtà aumentata alla scoperta delle diverse soluzioni  di magazzino offerte dal brand!

videata_app

Curiosi di provare?  E’ semplice!

Scaricate l’App “Modulblok” disponibile  gratuitamente sia per Ios che per Android,  effettuate il download dei tag nella sezione dedicata del sito aziendale,  inquadrateli con il vostro dispositivo mobile e godetevi lo spettacolo:  troverete contenuti in 3d , animazioni, filmati che vi condurranno nel mondo Modulblok in modo emozionante e divertente.

Lasciatevi trasportare dalla realtà aumentata per  vivere una Wow experience dove reale e virtuale si uniscono: utilizzando l’app sarete in grado di vedere davanti ai vostri occhi un anteprima delle diverse soluzioni logistiche e le diverse scaffalature proposte dall’ azienda.

Benvenuti nel futuro!

Volete saperene di più? Guardate il video

 

 

 

 

Pronti per una nuova WOW experience?

Disponibile da oggi la nuova piattaforma di realtà aumentata di Experenti

In questi mesi abbiamo lavorato duramente per potervi lasciare ancora una volta senza parole.

 

Abbiamo rivisto la nostra piattaforma per renderla ancora più emozionante ed efficace.

Experenti realtà aumentata

Le novità sono molte, ma non vogliamo rovinarvi la sorpresa e quindi ecco  il link da cui potete scaricare le nuove schede:

http://www.experenti.com/mktg/SchedeExperenti2015.pdf

Experenti è disponibile gratuitamente per dispositivi Android e IOS

 

Come ti aumento un evento

realtà aumentata vettorello

La realtà aumentata a servizio delle fiere

 
Sappiamo tutti che le fiere / eventi possono essere momenti molto importanti per le aziende. La sfida è quella di comunicare in modo immediato ed originale i punti di forza della propria offerta commerciale. Sabato scorso, s’è tenuto l’Assemblea Generale di Unindustria Treviso e per tale circostanza la realtà aumentata di Experenti ha permesso a Vettorello di catalizzare l’attenzione dei partecipanti offrendo un nuovo modo di presentare le loro turbine. Infatti, un prodotto di grandi dimensioni come quello industriale spesso ha difficoltà ad essere valorizzato in quanto necessita di grandi spazi. La realtà aumentata di Experenti ha risolto tale problema facendo vedere nei minimi dettagli la produzione di Vettorello anche in un contesto prestigioso come l’evento annuale di Unindustria Treviso.

Scopriamo la realtà aumentata

Scopriamo la realtà aumentata

Il 12 maggio, nella splendida location di Ca’ della Nave, il team di Experenti ha incontrato un folto gruppo di agenzie e professionisti della comunicazione per spiegare loro le opportunità che la Realtà Aumentata apre.

Il pomeriggio è stato intenso, si è parlato di advertising, packaging e di molti altri contesti dove l’utilizzo della piattaforma Experenti ha già avuto interessanti applicazioni.

L’incontro del 12 maggio è stato il numero zero di un nuovo format di formazione che ripeteremo in varie altre sedi per soddisfare la grande curiosità che circola attorno al tema dell’augmented reality.