Dopo essere stata premiata lo scorso dicembre alla Settimana Italia-Cina della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione, Experenti continua l’esperienza di scambio con il paese asiatico. Questa settimana infatti voleremo a Shenzhen per la missione cinese delle startup selezionate dalla Best Startup Showcase – Entrepreneurship Competition. Il piano di internazionalizzazione coinvolgerà 27 startup italiane che potranno partecipare a tour organizzati nei più attrattivi distretti dell’innovazione lungo la via della seta.

Il programma prevede la presentazione delle startup a investitori e venture capital, e la visita a incubatori, parchi scientifici e nuove aree di sviluppo economico. Tra gli appuntamenti più significativi quelli in programma a TusStart, l’incubatore della Tshinghua University a Shenzhen, e presso le sedi dei di colossi dell’economia come Tencent, Huawei e Alibaba.

Durante la settimana, dal 14 al 18 aprile 2019, visiteremo Shenzhen, poi Zhuhai, Xiamen e infine Shanghai. Queste città rappresentano i poli principali della cosiddetta Greater Bay Area (GBA), che entro il 2035 dovrà diventare il baricentro dell’innovazione mondiale. Lo scorso 18 febbraio è stato approvato dal governo cinese il piano di sviluppo della GBA che mira a trasformare l’area nella prima regione al mondo per brevetti tecnologici, investimenti in imprese innovative e digitalizzazione.

Lo scorso martedì 4 dicembre si è tenuta a Milano la prima giornata della Settimana Italia Cina della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione, il più importante evento europeo di cooperazione con il paese asiatico. Dopo l’inaugurazione e la prima giornata di lavori nel capoluogo lombardo, la Settimana Italia-Cina proseguirà a Roma, Cagliari e Napoli. Il 5 dicembre a Roma si è tenuto un focus territoriale sulla Trasformazione digitale per la Salute e la Smart Culture,mentre il 6 dicembre a Cagliari i lavori sono stati incentrati sulle nuove frontiere delle ICTs, della Fisica e dell’Astrofisica. Sempre il 6 dicembre a Napoli ha avuto luogo la XII edizione del Sino-Italian Exchange Event promosso dalla Regione Campania.

In questa edizione si è tenuta anche un’importante iniziativa dedicata alle realtà più innovative italiane e cinesi: l’“Italy-China Best Startup Showcase and Entrepreneurship Competition”. L’evento ha permesso a start-up innovative e giovani talenti selezionati di incontrare investitori ed incubatori dei due paesi. Anche Experenti è stata scelta ed ha quindi partecipato alla prima fase della competizione a Milano. La seconda fase del contest si terrà a Pechino nella prossima primavera ed anche noi voleremo in Cina per la finalissima.

Experenti premiata alla Settimana Italia-Cina

La realtà aumentata e la realtà virtuale hanno suscitato parecchio interesse negli interlocutori cinesi presenti all’evento, tanto che le loro valutazioni ci hanno permesso di essere anche premiati. Il tema della mixed reality sta raccogliendo molta attenzione in quanto, nel 2020, l’ampiezza del mercato toccherà i 200 miliardi di yuan (circa 30 milioni di dollari) a fronte del valore attuale che si aggira attorno ai 100 miliardi di yuan. Anche Jack Ma, CEO del colosso cinese Alibaba, ha affermato che incorporare la VR nella reale economia è diventato ormai un aspetto di primaria importanza.