“Visual Shazam”: l’app di riconoscimento musicale sbarca nel mondo della Realtà Aumentata

/ / realtà aumentata

Entrate in un bar e la canzone in sottofondo non vi è nuova, ma un vuoto di memoria vi impedisce di ricordarne titolo e autore. Ce l’avete sulla punta della lingua, ma proprio non c’è verso di farvela tornare in mente. Come fare? Ovviamente accendendo Shazam, l’app mobile che riconosce la musica. E se invece si trattasse di un luogo o magari di un quadro? Da adesso potrete usare Shazam anche per questo.

Lo avevamo già annunciato in un precedente articolo e finalmente ora questa funzione è disponibile: Shazam, la celebre app di riconoscimento musicale, con l’ultimo aggiornamento è in grado di riconoscere oggetti, codici QR, prodotti e pubblicità tramite la telecamera del nostro smartphone.

In pratica sarà possibile, dove presente il logo Shazam, inquadrare il prodotto ed aprire link di pagine ad esso collegate o veder apparire contenuti speciali in Realtà Aumentata; questa nuova feature si chiama “Visual Shazam” ed è disponibile da scaricare gratuitamente per iPhone ed iPad.

La compagnia londinese ha attivato per l’occasione diverse importanti collaborazioni, tra cui quelle con Time, Condé Nast , Levi’s, Guerlain, Hearst, Harper Collins e, ultima ma non ultima, quella con Disney per la promozione del suo nuovo film, “Tomorrowland.”

shazam-visual-shazam-object-recognition-750x421

Inoltre, la compagnia vuole adattare questa nuova tecnologia anche al mondo dei gadget indossabili, come ad esempio gli smartwatches.

Quel che per Shazam è una novità, per noi di Experenti è realtà già da tempo: si chiama Marketing Esperienziale ed è il campo nel quale operiamo da diversi anni, unendo strategie di Marketing alla Realtà Aumentata. Volete provare con mano quello di cui stiamo parlando? Vi bastano la nostra app (disponibile gratuitamente per Android e iOS), uno smartphone ed il nostro Media Kit: inquadrate e preparatevi a rimanere a bocca aperta 😉