Lezioni di medicina in realtà aumentata con HoloLens

/ / realtà aumentata

Vi avevamo già parlato dei visori HoloLens  di Microsoft principalmente pensati e rivolti al mercato dell’intrattenimento e dei videogames.

Ma la nota azienda non finisce di stupirci con questi gioiellini dedicati alla realtà aumentata e con la pubblicazione di  un video esplicativo Microsoft  ci mostra come gli smartglasses possono essere utilizzati anche per l’insegnamento della medicina in un’università statunitense.

 

Gli studenti statunitensi di medicina con gli HoloLens potranno studiare il corpo umano in maniera innovativa e non in modo tradizionale sui classici libri, grazie all’idea di Microsoft saranno in grado di osservare organi, muscoli, ossa in realtà aumentata attraverso degli ologrammi tridimensionali generati dal visore. Con HoloLens i futuri medici potranno passare dalla teoria alla pratica, mediante delle simulazioni verosimili alla realtà e potranno sperimentare quanto appreso evitando errori che potrebbero essere fatali per la salute e la vita dei pazienti.

Guardando il video possiamo notare un limite che risulta essere temporaneo, visto che l’azienda lavora costantemente per migliorarsi, il campo visivo di chi indossa gli occhiali sembra essere troppo ristretto.

Inoltre Microsoft ha dato inizio ad un progetto di ricerca dedicato alle università, invitandole a sviluppare possibili soluzioni in diverse aree tematiche: medicina, comunicazione, psicologia, matematica, ingegneria, arti interattive e multimedialità. Le proposte migliori riceveranno un premio di 100.00 dollari e due Kit di sviluppo HoloLens.