Se diciamo realtà aumentata, la prima cosa che ci viene in mente sono ologrammi e immagini sovrimpresse alla realtà: stiamo parlando di fattori virtuali che vanno ad aggiungersi (ad aumentare, appunto) a ciò che vediamo. Da adesso in poi, invece, dovremmo tenere in considerazione il fatto che la realtà aumentata possa avere anche una fisicità: è infatti grazie al progetto BitDrones, creato da un gruppo di ricercatori del Human Media Lab della Queens University (Canada), che abbiamo un nuovo modo di concepire questo campo tecnologico.

BitDrones è un sistema composto da piccoli e leggeri nano-droni volanti con diverse funzionalità: ci sono i PixelDrones, che hanno un piccolo schermo led per mostrare informazioni; gli ShapeDrones, che invece hanno una gabbia cubica che, usata come mattoncini virtuali, può essere molto utile per costruire modelli 3D; e infine i DisplayDrones, che hanno un’interfaccia touch screen. Tutte e tre le tipologie di droni, così come i movimenti delle mani e il tocco dell’utente, sono tracciati nello spazio in ogni movimento. E’ in questo modo che è resa possibile l’interazione e i blocchi possono essere manipolati nello spazio per creare modelli 3D complessi.

Il Dr. Vertegaal,direttore del Human Media Lab, ha affermato: “La chiamiamo Real Reality Interface (Interfaccia a Realtà Reale) invece che Interfaccia a Realtà Virtuale. Questo è quello che la contraddistingue da tecnologie quali Microsoft HoloLens e Oculus Rift: puoi toccare per davvero questi pixel, e vederli senza un visore.”

Al momento il sistema BitDrones, nella sua prima versione, supporta circa una dozzina di droni con misure abbastanza estese (dai 6 ai 12 centimetri circa), ma il team di sviluppo sta lavorando a una versione che possa gestire migliaia di droni di misure molto più piccole, quali 1 centimetro, in modo che il lavoro di progettazione possa essere reso più dettagliato e fluido.

Ecco il video rilasciato per presentare il progetto:

La Realtà Aumentata cambia forma

Con Experenti non ci sono limiti

Scarica l’app, avviala e inquadra. L’esperienza aumentata assume la forma che vuoi tu.

 

Realtà aumentata cambia forma

Più di mille parole vale, l’esperienza vissuta.

Scaricate l’app Experenti disponibile gratuitamente per Android e Ios, lanciatela e inquadrate l’immagine.

Buon divertimento.

Ps. qualche idea su come applicarlo al vostro business?

La realtà aumentata rende visibile ciò che è invisibile, crea una sovrapposizione tra ciò che è reale e ciò che non lo è,  arricchendo l’ambiente che ci circonda di informazioni e contenuti  virtuali.

 

Il mondo dell’architettura e del design possono trarre numerosi vantaggi dall’applicazione della realtà aumentata, sia in termini di creazione dei progetti sia in termini di comunicazione al cliente.

experenti-design-architettura

Experenti  offre a questi settori nuovi strumenti che consentono di  presentare un progetto in modo innovativo,  la nostra piattaforma tecnologica offre la possibilità di creare render 3D mostrando la costruzione finita, tour virtuali che guidano l’utente dentro e fuori la struttura e spiegano con audio le peculiarità dell’edificio, render d’interni con differenti soluzioni d’arredo, video interviste con approfondimenti agli architetti del progetto, Timelapse che mostrano le varie fasi della costruzione.

Con Experenti i progetti prendono vita, il cliente ha la possibilità di immergersi totalmente in un mondo aumentato,  in cui può esplorare gli edifici in modo virtuale con tanto di informazioni, valutare i vari tipi di finiture o soluzioni distributive, ottenere notizie  sui materiali usati o sulle soluzioni progettuali adottate, visualizzare in 3d gli elementi d’arredo, e vivere così un’esperienza unica e indimenticabile.

Volete provare per credere?  Dopo aver scaricato la nostra app Experenti,  eseguite qui  il download delle  schede dimostrative dedicate all’architettura e al design, semplicemente inquadrandole con il vostro dispositivo mobile inizierà la vostra wow experience,  vedrete come la planimetria di un edificio prenderà vita  consentendovi di esplorarlo in modo tridimensionale e a colori, stesso vale per la scheda dedicata al design,  inquadrando con l’app il tag WOW presente sulla scheda, vi troverete difronte ad una serie di prodotti che prenderanno vita permettendovi di scoprirli da diverse angolazioni  come se fosse realmente davanti i vostri occhi.

 

 

Il  web e  i dispositivi mobile elementi costanti e onnipresenti  nella nostra quotidianità hanno permesso alla realtà aumentata di fare il suo ingresso nel settore del marketing territoriale.

imageOggi i nostri cellulari si sono trasformati in  occhi e orecchie, con uno smartphone in mano la visita a luoghi d’interesse, città e musei può assumere una dimensione nuova e virtuale.

 

L ‘utilizzo e l’applicazione  delle nuove tecnologie basate sul principio della realtà aumentata al settore turistico costituiscono uno strumento di comunicazione efficace e innovativo per esaltare le mete turistiche,  e soprattutto sono in grado di trasformare un viaggio, una visita ad un museo in un’esperienza unica e stupefacente, abbattendo le barriere tra mondo fisico e digitale.

Il settore promozionale turistico può   sfruttare le potenzialità offerte dall’AR per offrire servizi di promozione del territorio innovativi volti ad  attre il turista facendo leva sulle emozioni, niente è più efficace di un emozione per sorprende e coinvolgere gli utenti, per fa si che si arrivi a vivere un esperienza che lasci dire Wow!

Questa la filosofia della piattaforma Experenti che offre la possibilità di   trasformare musei, città e siti storici in esperienze culturali uniche:  quadri e opere d’arte che prendono vita con spiegazioni, statue 3D, planimetrie 3D di siti archeologici, tour e video guide che descrivono opere e luoghi, cacce al tesoro culturali per far conoscere ai più giovani attraverso la geolocalizzazione, video e realtà aumentata le bellezze della città, mappe interattive, cataloghi d’arte aumentati.

Experenti ti aiuta a trasformare i contenuti in fantastiche ed emozionanti avventure!

Volete vivere con noi una wow experience ?

 

Scricate il nostro press kit all’ interno del quale troverete la scheda esemplificativa dedicata all’ arte con la notte stellata di Van Gogh, vi basterà inquadrare con il vostro dispositivo il dipinto  per  vedere apparire un video  che vi guiderà alla scoperta del mondo e delle opere dell’artista.

Se vi va di fare un giro virtuale molto suggestivo nella stupenda Firenze punatata il vostro telefono nell’ altra scheda semplificativa raffigurante la mappa della città, sullo schermo appaiono  in  corrispondenza dei principali punti d’interesse i pin in realtà aumentata che offrono maggiori informazioni, ma il viaggio non finisce qui se spostate l’ inquadratura sulla guida della città potrete gustarvi  il David di Michelangelo in 3D .

 

 

 

 

 

realtà aumentata microsoft

Avete mai immaginato di introdurre nell’ambiente che vi circonda degli oggetti non reali capaci di integrarsi al suo interno al punto tale da creare un universo parallelo?

microsoft_hololens

Grazie a Microsoft tutto ciò non sarà più solo pura fantasia!

In occasione della presentazione di Windows 10,  l’azienda americana ha  infatti svelato al mondo intero quello che potrebbe presto divenire l’oggetto dei desideri degli appassionati di tecnologia e non solo!

Si chiamano HoloLens, gli occhiali  che mescolano il mondo  virtuale con quello reale, consentendo  a chi li indossa di immergersi in un’ esperienza unica di realtà aumentata .

 I visori Hololens sono  tutti dotati di lenti olografiche trasparenti ad alta definizione, che scansionano il contesto in cui un soggetto si trova e vi inseriscono elementi virtuali tridimensionali in forma di ologramma.

Il dispositivo è in grado di riconoscere il movimento delle mani e la direzione dello sguardo cosi chi li indossa può spostare  gli ologrammi nello spazio attraverso il semplice movimento delle mani, dalla voce e dello sguardo.   Sono inoltre dotati di auricolari integrati che consentono di percepire i suoni prodotti dagli oggetti virtuali. La cosa stupefacente è che gli HoloLens, sono del tutto autonomi, riescono a comprendere il mondo reale e le azioni senza bisogno né di computer né di smartphone.

Tra gli esempi di utilizzo annunciati da Microsoft durante la presentazione del prototipo, ci sono le video-chiamate Skype effettuate passeggiando per l’ufficio e la visione della TV su una parete bianca.

Le possibili applicazioni di HoloLens sono prevalentemente ludiche e di intrattenimento, ma anche professionali: con l’inizio della commercializzazione ne saranno più chiare le potenzialità anche per il mondo degli eventi e del travel.

Non vedete l’ora di provarli?

Dovrete però pazientare ancora un po’, l’arrivo sul mercato è previsto per la fine dell’anno!

Pronti per una nuova WOW experience?

Disponibile da oggi la nuova piattaforma di realtà aumentata di Experenti

In questi mesi abbiamo lavorato duramente per potervi lasciare ancora una volta senza parole.

 

Abbiamo rivisto la nostra piattaforma per renderla ancora più emozionante ed efficace.

Experenti realtà aumentata

Le novità sono molte, ma non vogliamo rovinarvi la sorpresa e quindi ecco  il link da cui potete scaricare le nuove schede:

http://www.experenti.com/mktg/SchedeExperenti2015.pdf

Experenti è disponibile gratuitamente per dispositivi Android e IOS

 

Scopriamo la realtà aumentata

Scopriamo la realtà aumentata

Il 12 maggio, nella splendida location di Ca’ della Nave, il team di Experenti ha incontrato un folto gruppo di agenzie e professionisti della comunicazione per spiegare loro le opportunità che la Realtà Aumentata apre.

Il pomeriggio è stato intenso, si è parlato di advertising, packaging e di molti altri contesti dove l’utilizzo della piattaforma Experenti ha già avuto interessanti applicazioni.

L’incontro del 12 maggio è stato il numero zero di un nuovo format di formazione che ripeteremo in varie altre sedi per soddisfare la grande curiosità che circola attorno al tema dell’augmented reality.

 


 

Quando la realtà aumentata previene gli errori

Nella scelta dell’arredamento della casa l’errore è sempre dietro l’angolo.

Infatti, accade sempre più spesso che nei punti vendita e showroom non sia disponibile l’intera gamma dell’offerta. Quindi, la scelta viene perlopiù fatta valutando foto e progetti su carta.

Il prodotto dei nostri sogni, quello che nel catalogo appariva magnifico, come si adatterà veramente ai nostri spazi?

Per risolvere  questo problema, DIMENSIONE3D ha elaborato un nuovo modo per presentare e vendere l’arredo.

Attraverso l’app gratuita – disponibile per IOS e Android – è possibile vivere l’esperienza di arredare la propria casa con i prodotti dei nostri sogni per valutare l’effetto e la resa.

Inoltre, attraverso le funzioni di ‘simulatore’ si può andare oltre la realtà aumentata ed ambientare direttamente su degli scatti fotografici i mobili desiderati.

Possiamo anche chiedere consiglio agli amici, condividendo le foto che mostrano le stanze arredate.

Se poi l’effetto complessivo è quello desiderato, attraverso un semplice click si può concretizzare l’acquisto via e-commerce risparmiando tempo e vedendosi consegnato il pacco direttamente a casa.

Volete un arredo a prova d’errore?
Scaricate l’app e mettete alla prova la vostra abilità di interior designer

Prova Dimensione3D

Prova Dimensione3D

Prova Dimensione3D

Prova Dimensione3D

TechCoolTour app realtà aumentata

Ripercorrere le antiche vie dell’impero romano per capire in che modo si è formata la cultura europea è un’azione che assume un nuovo significato grazie alla realtà aumentata: questo viaggio indietro nel tempo per connettere passato e presente si può fare attraversando strade reali e digitali, ed è al centro di un progetto finanziato dall’Unione Europea: “TECH -TOUR Technology and Tourism: Augmented Reality for Promotion of Roman and Byzantine Itineraries” mira a far riscoprire alcune aree di interesse turistico e archeologico, dislocate tra l’Italia, la Slovenia, la Croazia e la Serbia, che individuano due percorsi, romano e bizantino, molto importanti per la storia del nostro continente; una serie di risorse informative multimediali fruibili attraverso un sito web e con un’applicazione mobile dedicata rendono la visita a questi siti e al loro patrimonio storico un’esperienza affascinante, arricchita dall’uso di tecnologie interattive e coinvolgenti.

L'app in realtà aumentata di TechCoolTour.

La guida virtuale dell’app in realtà aumentata di TechCoolTour. Fonte: http://www.liveviewstudio.com/work/TECHCOOLTOUR

L’applicazione mobile, sviluppata da LiveViewStudios e compatibile con i sistemi operativi iOS e Android, dà accesso a molti contenuti in realtà aumentata da consultare in vari modi: i simboli apposti sulla mappa interattiva dei territori in questione, esplorabili dal sito web cliccando con il mouse, se inquadrati con lo smartphone o il tablet nella versione stampata diventano contenuti tridimensionali relativi ai beni culturali custoditi nei diversi siti. Chi si reca personalmente nelle aree archeologiche, invece, può inquadrare con il dispositivo le rovine e vedere testi e altro materiale multimediale proiettato direttamente sul paesaggio; fermandosi con lo schermo di fronte a un totem, infine, si presenta addirittura una guida virtuale 3D completa di toga che illustra le meraviglie del percorso.
44 siti archeologici e due strade, quindi, una romana e una bizantina, lungo le quali sono avvenuti i frequenti scambi culturali tra la parte occidentale e quella orientale dell’impero romano che hanno costruito la base dell’identità europea, ora possono essere esplorati con strumenti davvero innovativi. L’importanza di guidare i turisti in una riscoperta graduale, attraverso un’esperienza coinvolgente e interattiva, di questi luoghi, è ben valorizzata dalla realtà aumentata e dalle sue variegate possibilità di utilizzo.

Fonte: http://www.techcooltour.com/en/

realtà aumentata Experenti 2.0

Experenti 2.0, la nuova versione della piattaforma di marketing esperienziale in realtà aumentata, è ora on line anche per il sistema operativo iOS.

Disponibile gratuitamente su iTunes, Experenti 2.0 porta su iPhone e iPad l’incredibile esperienza della realtà aumentata, con molte, importanti novità:
La straordinaria qualità delle animazioni tridimensionali: gli oggetti 3D aumentati possono essere esplorati da ogni lato, manipolandoli, avvicinandosi per vedere i dettagli e allontanandosi per osservarli da diverse prospettive.
L’interfaccia essenziale e funzionale, che rende estremamente intuitiva l’interazione con i contenuti aumentati: perché l’applicazione riconosca il contenuto da aumentare, basta inquadrarlo con la videocamera del dispositivo, e godersi lo spettacolo.
L’esperienza utente è dunque riconfigurata: guardare un supporto cartaceo attraverso la realtà aumentata significa lasciarsi trasportare in un viaggio che unisce alla concretezza del mondo fisico il fascino e il dinamismo di quello digitale, con informazioni che appaiono esattamente nel momento e nel luogo ideale per la loro fruizione.
Sono tanti i messaggi che possono diventare esperienze indimenticabili con la realtà aumentata di Experenti 2.0, presentando in maniera innovativa una grande varietà di prodotti appartenenti a settori diversi: dall’editoria all’architettura, dai cataloghi alla promozione di musei e beni culturali.
Anche le tipologie di contenuti digitali che, grazie all’applicazione, possono prendere vita sugli schermi dei dispositivi mobile sono molto varie: video tutorial, video guide, modelli e planimetrie 3D, tour geolocalizzati, rendering 3D, video interviste, layout animati.

Che si tratti di rendere dinamico un catalogo, promuovere un’iniziativa culturale o presentare in modo innovativo un progetto architettonico, la nuova realtà aumentata di Experenti 2.0 trasforma i contenuti in esperienze interattive attraenti e coinvolgenti.

Realtà aumentata di Experenti 2.0

La realtà aumentata di Experenti 2.0 è on line per il sistema iOS.

 

Scarica Experenti 2.0

Scarica i tag per provare Experenti 2.0